Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: petto vuoto

  1. #1
    frasca non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    14

    Predefinito petto vuoto



    i pettorali sono il mio gruppo debole, il problema è che finchè faccio la panca orizzontale o quella inclinata non crescono di un mm, appena faccio le croci o le croci inclinate invece crescono enormemente ma solo nella parte esterna, lasciando vuoto il muscolo nella parte alte e centrale, ho quindi abolito le croci per non aumentare ancora questo squilibrio, ma gli altri esercizi proprio non mi fanno effetto, cosa mi consigliate?
    avrebbe senso fare le croci ai cavi o alla pectoral evitando la prima parte, cioè portare il braccio dai circa 130° rispetto al corpo fino ad incrociarsi con l'altro braccio evitando di aprirlo troppo? potrebbe portare la tensione + sull'interno che sull'esterno? suggeritemi qualcosa grazie

  2. #2
    Sherko non  è collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    611

    Predefinito

    Potresti provare a fare le spinte con i manubri sia su piana che su inclinata...........
    Oppure se nella tua palestra è presente, il chest press, a mio parere un' ottima macchina.

    Sherko.

  3. #3
    L'avatar di JohnBlue
    JohnBlue non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Feb 2003
    Messaggi
    214

    Predefinito

    se non hai un ottimo controllo muscolare (e penso che sia così) è meglio che ti dedichi agli esercizi con i cavi...
    croci/spinte con manubri offrono resistenza zero sul petto nella posizione + alta,tranne se spingi i manubri uno contro l'altro e ti concentri molto sulla contrazione dei pettorali.
    con le croci ai cavi invece si ha moltissima resistenza proprio dove serve a te,nel punto in cui i pettorali sono contratti + o - al massimo.

    l'esercizio base però non andrebbe abbandonato... poi dipende da te
    §83
    [_John^Blue_]

  4. #4
    L'avatar di Tenebro
    Tenebro non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    1,885

    Predefinito

    si ma fossi in te nn metterei in secondo piano la panca

    e' un fondamentale che ti permette di caricare anche tricipiti.spalle.....

    Succedeva anche a me,poi inistendo ....tutto risolto
    sono solo un invasato che scrive per chiacchierare e sentito dire,di quello che legge sulle riviste
    sportive non sono qualificato in niente


    http://www.bbhomepage.com/forum/prog...l?t-1775.html=

    quindi la traiettoria del bilancere puo' essere diversa dal solito giusto?cioe' e' il risultato della contrazione del mio pettorale,non di un movimento che volgio trasferire al bilancere giusto?
    .

    finestra anabolica topic ultratecnico con tutte le verita'
    http://www.bbhomepage.com/forum/rest....html#post8933

  5. #5
    L'avatar di weboy
    weboy non  è collegato Mr Olympia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Località
    1.84cm 80kg
    Messaggi
    1,185

    Figo esatto....

    concordo con tenebro:

    "appena faccio le croci o le croci inclinate invece crescono enormemente ma solo nella parte esterna, lasciando vuoto il muscolo nella parte alte e centrale, .."

    quello che succede alla fine dell'allenamento è il flushing:il pompaggio dei muscoli: http://www.abodybuilding.com/Sfuncia4.htm

    Da non confondere conaumento di massa,infatti quando si sgonfiano....

    Il problema è che sulla panca piana i pettorali non sono allenati direttamente ma indirettamente , mentre vengono maggiormente stressati i deltoidi e i tricipiti che tral'altro cedono prima dei pettorali.
    Ti consiglio di fare ad esempio 3x12 croci con manubri per preaffaticare il petto,ma falle in modo corretto e controllato, la traiettoria ben controllata del movimento è il segreto in ogni esercizio.
    Poi passa alla panca piana ad es. 3x8-10 con una presa ad largezza spalle, diciamo media che non permette la stessa forza della presa larga e quindi probabilmente dovrai abbassare il carico, ma sicuramente mettera sotto sforzo maggiormente la zona del petto che ti interessa .
    Prova e senti se i pettorali "lavorano" bene ,non pensare al carico ma a sentire il lavoro ,la contrazione del muscolo che ti interessa.

    Secondo me il tuo problema è che stai usando la presa larga come ho sempre fatto anche io sulla panca piana, usa una presa un po piu stretta ma non tanto,circa a larghezza spalle o poco piu e vedrai che cambia.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home