Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree4Mi Piace
  • 1 Post By MrDoc
  • 1 Post By MrDoc
  • 1 Post By PistolPete
  • 1 Post By Franz89

Discussione: Dolore durante stacco

  1. #1
    Franz89 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    38

    Predefinito Dolore durante stacco



    Buongiorno ragazzi, premetto che mi alleno da meno di un anno e che utilizzando le schede che mi davano in palestra non ho mai fatto allenamenti molto intensi ma solo lunghi e pensanti perchè comunque cercavo di usare sempre carichi allenanti e di aumentare ogni volta che potevo.

    Ogni 5 settimane circa avevo una scheda nuova e se consideriamo i big 6 (panca/stacco/squat/rematore/trazioni/military) non credo di averne mai avuti più di 2 nella stessa scheda.

    Da un paio di settimane ho abbandonato la scheda della palestra e ho iniziato con una mrdoc su 4 giorni e ho scoperto che lo stacco mi provoca uno strano dolore, non so se è l'anca ma sembrerebbe all'attaccatura della gamba.

    Prima di ora non avevo mai fatto stacco da terra con bilanciere, per un periodo l'ho fatto con la trap bar e non mi dava nessun problema, e non credo sia una questione di carichi perchè comunque sono 170x76 kg e stacco 85kg.

    Apertura gambe larghezza spalle, mani appena fuori dalle gambe, bilanciere sul centro del piede. Mi abbasso fino ad agganciare il bilanciere senza scendere troppo col bacino e senza inarcare la schiena, "sento" il peso e lo tiro sul fino a tornare alla posizione eretta.

    Non lo tiro di braccia e non lo sento sulla schiena, credo di caricarlo proprio sulle anche.

    Da questo momento, non lo lascio subito ma eseguo una specie di stacco rumeno, accompagnando il bilanciere fino a sotto il ginocchio e attaccato al corpo, da quì lo lascio andare giù senza opporre resistenza.

    Ultimo colpo, lascio il bilanciere e torno in posizione eretta. Nel momento di tornare su sento un dolore che sembrerebbe all'anca, come se durante lo stacco si fosse saldata al bacino e io tornando eretto li separo. E' un dolore che dura pochissimo è che sento sia quando torno eretto senza il bilanciere che quando lo faccio durante lo stacco.

    E' una cosa normale? Magari il corpo si deve abituare allo stacco? O dovrei andare da un dottore?

    Finito lo stacco non ho strascichi, nè subito dopo nè nei giorni a seguire.

    Volendo approfondire, che esami potrei fare?

    Grazie a chiunque vorrà rispondere.

  2. #2
    L'avatar di MrDoc
    MrDoc non  è collegato Moderatore per sbaglio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    14,363

    Predefinito

    Premesso che il corpo deve abituarsi a qualsiasi movimento nuovo, l' unico modo per valutare come esegui uno stacco (e se ci sono errori) è vedere un video
    A Franz89 piace questo messaggio.
    Buon Allenamento!
    Doc

    C'è così tanto da fare e così poco tempo per farlo

  3. #3
    Franz89 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Grazie DOC

    Questo è un video fatto la prima volta che feci lo stacco da terra. Credo si tratti di 3-4 settimane fa.

    https://youtube.com/shorts/vrmoCJQactQ

    Facevo già trap bar con 70 e quando ho deciso di passare alla MrDoc su 4 giorni ho deciso di iniziare con carichi più bassi in tutte le alzate.

    Ora sono a 85 kg e non ho video con questo peso. Nella prossima seduta farò un nuovo video.

  4. #4
    L'avatar di MrDoc
    MrDoc non  è collegato Moderatore per sbaglio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    14,363

    Predefinito

    Se non ricordo male a questo video avevo già fatto 2 commenti:

    1) è un carico troppo esiguo per valutare seriamente uno stacco, con quel carico puoi fare seguire qualsiasi traiettoria al bilanciere e quello sale lo stesso
    2) secondo me ti posizioni con il bilanciere troppo lontano dalle tibie quando sei in piedi vicino al bilanciere

    se quardi questo post in cui ho cercato di spiegare ad una altra utente come partire magari trovi qualche spunto

    https://www.bbhomepage.com/forum/onl...tml#post811333
    Buon Allenamento!
    Doc

    C'è così tanto da fare e così poco tempo per farlo

  5. #5
    Franz89 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MrDoc Visualizza Messaggio
    Se non ricordo male a questo video avevo già fatto 2 commenti:

    1) è un carico troppo esiguo per valutare seriamente uno stacco, con quel carico puoi fare seguire qualsiasi traiettoria al bilanciere e quello sale lo stesso
    2) secondo me ti posizioni con il bilanciere troppo lontano dalle tibie quando sei in piedi vicino al bilanciere

    se quardi questo post in cui ho cercato di spiegare ad una altra utente come partire magari trovi qualche spunto

    https://www.bbhomepage.com/forum/onl...tml#post811333
    Grazie Doc, ho letto quella discussione e no, non credo sia lontano dai piedi ma forse il video da quell'effetto.

    Al massimo martedi pubblicherò un nuovo video con 85kg e magari da diverse angolazioni.

    Quando parto, la proiezione del bilanciere è sui lacci delle scarpe, quando torno giù di solito striscio pure sulle tibie.

    Grazie per le indicazioni.

  6. #6
    L'avatar di MrDoc
    MrDoc non  è collegato Moderatore per sbaglio
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    14,363

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Franz89 Visualizza Messaggio
    Quando parto, la proiezione del bilanciere è sui lacci delle scarpe, quando torno giù di solito striscio pure sulle tibie.

    .
    Il bilanciere sui lacci delle scarpe è abbastanza giusto (poi va tarato meglio su ogni atleta) , strisciare sulle tibie in salita è ok (senza massacrarsi possibilmente), strisciare sulle tibie in discesa è inutile, il bilanciere va fatto scendere liberamente solo non si devono staccare le mani, tuttalpiù lo si deve "controllare" un pochino nella discesa
    A Franz89 piace questo messaggio.
    Buon Allenamento!
    Doc

    C'è così tanto da fare e così poco tempo per farlo

  7. #7
    Franz89 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MrDoc Visualizza Messaggio
    Il bilanciere sui lacci delle scarpe è abbastanza giusto (poi va tarato meglio su ogni atleta) , strisciare sulle tibie in salita è ok (senza massacrarsi possibilmente), strisciare sulle tibie in discesa è inutile, il bilanciere va fatto scendere liberamente solo non si devono staccare le mani, tuttalpiù lo si deve "controllare" un pochino nella discesa
    Forse quando scendo, nel tentativo di rallentare la discesa del bilanciere, diciamo che lo accompagno senza lasciarlo andare di colpo, sposto il peso all'indietro e il bilanciere scendendo striscia sulle tibie.

  8. #8
    PistolPete non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    Romagna
    Messaggi
    2,794

    Predefinito

    Ma non eri un altro utente?
    Boh, il video l'ho già visto.
    Sulla tecnica non ho competenze anche se ho la mia idea, sul fatto del dolore comunque non vedo nulla di anormale per averlo.
    Se non ti dá strascichi sugli altri esercizi che esami vuoi fare?
    Quando si alzeranno i carichi, se continua, comunque, non lo ingigantire ma non sottovalutarlo.
    Non so se sarà il tuo caso, ti auguro di no, ma sono quelle piccole cose che se cronicizzate ti entrano in testa e ti limitano. Può essere un compenso o semplicemente di farci l'abitudine, risolvibili magari con sciocchezze.

    Ps non ho capito la cosa dello stacco rumeno in negativa. Piega le ginocchia e lascialo andare tenendolo, bon. Quando sarai ad intensitá di carico per te elevate butti via solo energie fisiche e nervose.
    Ultima modifica di PistolPete; 07-07-2022 alle 12:22 PM
    A Franz89 piace questo messaggio.

  9. #9
    Franz89 non  è collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jun 2022
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Oggi stacco con 100kg, il dolore che sentivo prima lo sento sempre meno quindi credo che il mio corpo si debba abituare a "staccare".


    Video --> https://youtube.com/shorts/QbtMqXNmAdc
    A MrDoc piace questo messaggio.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dell’Olympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera èFitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne è passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home