Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 11 di 11
  1. #1
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito libri di Mike Mentzer su Heavy Duty



    sono 3 i libri tradotti in italiano di mike. li ho tutti e 3.

    il primo Heady Duty gi un buon approccio all'allenamento presenta le problematiche solite: intensit, crescita e recupero, un minimo di alimentazione, un minimo di tecnica in generale, importanza di allenarsi fino ad esaurimento, tecniche per aumentare l'intensit, il monoserie ed infine presente una routine consigliata con i punti importanti da mettere in atto, poi vi una parte dedicata alla genetica e l'ultima relativa alla motivazione dell'allenamento con un po di filosofia. la chicca finale per della ultimate-italia che ha voluto inserire il suo listino di integratori e libri osceni in fondo al libro. l'introduzione di enrico levantino mentre la prefazione di john little del FLEX Magazine.
    18.90 euro

    secondo me per capire il 2 necessario aver letto anche questo sia perch nel secondo delle cose vengono date quasi per scontate avendole gi spiegate in precendenza (un bel trucco per farti comprare entrambi i libri eheheh ma mcrobert ci sono circa 300 riferimenti agli altri suoi libri ogni 10 pagine!!!) sia per capire le differenze.

    Heavy Duty II: Mind and Body
    questo libro di gradevole lettura (a differenza dei manuali + strettamente tecnici di mcrobert quelli di mike sembrano scritti di dante) in poche parole consiglia di ridurre ulteriormente il volume e la frequenza di allenamento (quando si diventati "grossi" ogni 6-7 giorni o anche di meno) e consiglia 2 tipi di routine. la prima presenta + esercizi (anche di isolamento) mentre la seconda, adatta ai + hardgainer (per farla in breve nn saltatemi addosso) o per i + avanzati composta da esercizi strettamente multiarticolari ed quello che (con qualche modifica sto seguendo adesso)

    All A:
    1) squat (alternato leg press)
    2) trazioni a presa stretta e inversa
    3) parallele

    All B:
    1) stacchi da terra (alternati alle scrollate)
    2) lento (avanti)
    3) polpacci in piedi

    anche qua una breve parte relativa alla alimentazione e un discorso filosofico/teorico forse un po lungo ma cmq interessante che fa capire perch allenarsi come diceva prima era troppo. (sebbene fosse gi stato poco rispetto ad altri tipi di allenamento!) un nuovo metodo per aumentare l'intensit: le trattenute isometriche (per esempio tenere fermo il peso nella leg extension nella parte finale del movimento positivo) cio quello che in teoria la massima contrazione, (ma per motivi di leve ossee ne ho sentito discutere)
    14,40 euro

    ultimo libro :
    Heavy Duty Journal che onestamente consiglio solo come pezzo da collezione + che come testo utile per allenarsi.

    1) il concetto di stress: niente di nuovo, la legge di seyle da lui interpretata ed applicata al BB, interessante cmq.

    2) il momento metabolico: ehm un po difficile da capire (almeno per me lo stato) e anche da riassumere si parla di testa e di fisico, i sotto-titoli sono mangia meno, + attivit e - riposo notturno e + o meno 4ca mi sembra che abbia detto cose simili (ora nn so se a riguardo del "momento metabolico" o altro)

    3) sale, acqua e volume del sangue: la dinamica del corpo
    riservato agli agonisti, prepararsi al meglio per una gara ma nn credo sia molto al passo con i tempi per quanto poco ne sappia di queste cose.

    4) allenamento rest-pause
    per diverso da come lo si intende oggi (in stile mcrobert) perch si tratta di sollevare un peso che si riesca a portare su per 1 rip sola (massimale quindi) e lui consiglia 4-6 rip con pause di riposo di 10-15 secondi ma onestamente oltre alla pericolosit di fare delle singole con i massimali nn ci vedo molto di buono. lui poi applica questo sistema a tutti gli esercizi!!!! il suo metodo ovviamente da fare per massimo 6 settimane e poi tornare al vecchio stile e verificare i progressi eventuali.

    5) l'importanza di un diario di allenamento
    nn c' molto da dire ovvia la cosa! ci sono riportate stralci delle sue pagine del diario, quando pesava 100 kg faceva dei pranzi simili ad alcuni che ho visto riportati sul forum (si ma da gente che ne pesava la met!!!) e nn mi sto riferendo agli ultimi giorni di definzione sia bene inteso ehehehhe!! da notare interessante come l'alimentazione sia adeguata all'esercizio (cosa che nn molto facile se per si ha degli impegni) da notare per anche una massiccia presenza di aerobica!!!!!!!!!

    Zane ha vinto! Ma avrei dovuto vincere io...............

    ehheheheheheheh
    tocco finale solito listino integratori ultimate-italia. questo libro credo sia stato scritto tra il primo ed il secondo "principali"
    euro 11,70

    io li ho ordinati presso:
    http://www.sportcentershop.com/pagine/libri.htm
    e dopo 2-3 giorni (c'era pure la domenica di mezzo se ricordo bene) sono arrivati e mi sono trovato bene.

    ho letto che l'ultimo libro di mike
    http://www.mikementzer.com dovrebbe forse essere tradotto anche in italiano "HIGH INTENSITY TRAINING
    THE MIKE MENTZER WAY" ma nn ne so niente.

    se avete delle domande fate pure
    spero di esservi stato di aiuto a scegliere 83
    Have a good Workout

  2. #2
    L'avatar di Jens Fiedler
    Jens Fiedler non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    84

    Predefinito

    Io ho i primi due,ma gli ho pagati un po di piu(caz.....),20 euro il primo e 16 il secondo.
    Son veramente belli, e li ho letti tutt'e due parecchie volte...
    Io credo che in quei due libri c' tutto quel che si deve sapere sul BB,da preferire sicuramente alla spazzatura di totocci e McRobert..
    ciao

  3. #3
    L'avatar di Jens Fiedler
    Jens Fiedler non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    84

    Predefinito

    il libro HIT the Mike Memtzer way purtroppo non ancora uscito in Italia,e non si sa quando uscira,lo ha scritto assieme al suo amico John Little.

  4. #4
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    sono d'accordo con te anche io ho preferito i suoi libri rispetto a quello di tozzi e di mcrobert per il semplice fatto che:
    1) sono scritti in bello stile linguistico
    2) sono MOLTO coincisi, nn sono ripetitivi e monotoni e strazianti come mcrobert
    3) la sua, insieme ad arthur jones stata una vera rivoluzione dell'allenamento, nn credo la stessa cosa si possa dire degli altri due. (sebbene entrambi dicono di essere giunti da soli alle loro conclusioni, su olympian il sito c' un articolo di tozzi, per mcrobert si dice che siano arrivati alle stesse conclusioni con 2 strade diverse ora nn so.....)

    devo per ammettere che la conoscenza fornitami da mcrobert (+ che di tozzi sicuramente) in quanto a termine base, il vocabolario e anche certi altri concetti mi sono servite per capire senza fatica i libri di mentzer. quindi consiglio:

    i primi due libri di HD (il journal nn di certo indispensabile)
    oltre brawn
    tecnica degli esercizi (questo importante)

    per quanto riguarda la alimentazione dare una occhiata a questo sito vistoc che mcrobert nn capisce un........ e tozzi e i suoi frullati........... 88 88
    Have a good Workout

  5. #5
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    il supplemento ad oltre brawn oltre brawn identico in versione domanda-risposta. ora.... basta essere capaci di leggere tra le righe del primo per capire senza aver bisogno dell'altro.... BIIO di Tozzi nn mi convince i risultati si possono ottenere (e si ottengono) anche senza rompersi la testa fra quelle tabelle e allenarsi pari pari fedelmente pagina per pagina come se quella fosse la bibbia del BB (e in effetti l'unico che per filo e per segno dice come allenarsi) ovvio che uno che prima si allenava con il culo con questo libro progredisce molto meglio, riposo, dieta tutte cose che prima nn faceva. BIIO complica quella che di per se dovrebbe essere una disciplina relativamente seplice (solleva, mangia, dormi) con tante tabelle e tanta scienza fa scena su chi prima si allenava alla cavolo di cane, si chiama fare soldi complicando le cose semplici con la scusa di migliorne la situazione (che in effetti nn delle migliori)
    Have a good Workout

  6. #6
    L'avatar di Jens Fiedler
    Jens Fiedler non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    84

    Predefinito

    Per quanto riguarda totocci , una marea di cavolate quel suo libro!leggendo heavy duty ti rendi conto che tocci non ha capito niente,lui pero tira in ballo un sacco di ricerche scientifiche che hanno poca o nessuna importanza per chi fa BB,inoltre fissato con il cortisolo,e secondo lui questo sarebbe il motivo che impone la brevita delle sessioni.
    Ora sappiamo grazie a Mentzer e jones ,che i motivi sono altri ben piu semplici...Inoltre il titolo del libro "la scienza del natural BB",ma secondo me la sua concezione di BB non affatto natural....e la cosa grave che ha tanti ammiratori...incredibila...
    McRobert invece odia il BB( evidente),e punta tutto sul powerlifting "amatoriale",grazie a lui non otterrai mai un bel fisico,ma vuoi mettere vantarti con i tuoi amici dei pesi che sollevi?7 5
    ciao

  7. #7
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    semplicemente esageri. leggi l'ultimo post della pagina, sono d'accordo con Dragon Ball, tozzi vuol fare vedere che il suo IL METODO vietato sgarrare mentre Mentzer e jones avevano indicato la strada e sebbene abbiano scritto anche loro schede il concetto ben diverso da tozzi.

    http://www.bbhomepage.com/forum/show...5&pagenumber=1

    quella di mcrobert una cavolata che hai detto. che mcrobert dia importanza al carico sono d'accordo ma lui vuole la perfetta tecnica di esecuzione (che quella dei BB non di certo dei powerlifter che fanno dei numeri incredibili per sollevare dei pesoni) "grazie a lui non otterrai mai un bel fisico" ma cosa stai dicendo????? ti sembra che dica di sollevare massimali su massimali???? perch ha detto quelli che sono i pesi che alla fine saremo costretti a sollevare per riuscire a esaurire il muscolo con un numero di rip accettabile ecco che lo abbiamo trasformato in un powelifter. questo il mio concetto di peso ed anche il suo. secondo te i powerlifter seguono la tecnica indicata nel libro sulla tecnica degli esercizi?????? c' scritto nn inarcare la skiena, nn avvicinare le ginocchia qua, nn cosare qua tutto l'opposto dei powerlifter. e poi i range di ripetizioni, il rest pause allo squat ti sembra da sollevatori di peso? un range tra le 8-12 rip circa per sollevatori di peso? casomai sono d'accordo sul criticare il fatto che dice che il libro sulla tecnica (e anche negli altri) possono essere adatti anche ai powerlifter quando nn cos perch i powerlifter sebbene usino una loro tecnica per nn rompersi le ossa di certo nn stanno a sentire mcrobert che dice di mettere un appoggio sotto i piedi per la panca piana per nn barare inarcando la skiena quando questa la prima cosa che fanno!!!! nel regolamento dei powerlifter c' scirtto che puoi mettere un rialzo fino a 30 cm sotto i piedi ma tu hai mai visto qualcuno che lo fa????? no!! semplicemente perch controproducente, adatto al BB e non al sollevamento pesi. la tecnica dei powerlifter completamente diversa, anche gli esercizi vedi fare spesso lo stacco sumo, lo squat fino al parallelo (ma qua effettivamente lui dice che anche i BB nn devono scendere oltre) il numero di serie e ripetizioni, i supporti per sollevare di pi ed ovviamente nn frega a nessuno della contrazione e di tutte le problematiche relative al BB. adesso solo perch ha detto che bisogna incrementare i pesi e ha dato delle indicazini in generale lo abbiamo trasformato in un sollevatore di pesi. che poi lui per il primo faccia delle cazzate nn lo metto in dubbio basta pensare quando ha fatto lo stacco rest-pause e nelle ultime 5 rip si distrutto la skiena. questo cosa ??? era un misto tra BB e powelifter forse, ma mica dice che dobbiamo fare uguale, lui scritto una cavolata che ha fatto e che nn invita a fare (nonostante nn sia pentito.....) e subito lo si deride per una cosa che ammette essergli costata cara e che nn consiglia. il fisico si migliora se usiamo la buona tecnica e contrazione facciamo bene fase di salita e discesa ANCHE se sappiamo gi quello che potrebbe essere il nostro massimale finale allo squat, semplicemente possiamo saltare quelle 10 pagine, nn avere idea di quanto potremmo arrivare e cos nn ci facciamo prendere dalla mania del carico, i microcarichi poi come il l'aggiunta di 1 kg di qua e 1 kg di la del bilanciere sempre un metodo di progressione che giusto o sbagliato che sia rimane tale e nn vuol dire fossilizzarsi sul carico. che forse dia troppa importanza al carico ok, che nn scriva niente relativo all'agonismo anche meglio per me visto che per ora nn mi frega nulla, che usi gli stessi esercizi dei powerlifter (sebbenen in versioni e tecnica profondamente diversa) a me sta bene (nn a tutti, nn a chi fa la french press evidentemente) ma da qua a chiamarlo powerlifter ce ne vuole........................ continua di la la discussione se hai voglia, sul link che ti ho dato prima.

    bye
    Have a good Workout

  8. #8
    L'avatar di Jens Fiedler
    Jens Fiedler non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    84

    Predefinito

    Ovviamente ho un po esagerato(cavoli certo che ti sei arrabb..),comunque il mio non era un discorso sulla tecnica,ma piuttosto nel suo modo di intendere l'allenamento in generale...
    ciao

  9. #9
    L'avatar di yukatan
    yukatan non   collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    643

    Predefinito

    Originally posted by Jens Fiedler
    Ovviamente ho un po esagerato(cavoli certo che ti sei arrabb..),comunque il mio non era un discorso sulla tecnica,ma piuttosto nel suo modo di intendere l'allenamento in generale...
    ciao
    ehm si per l'allenamento formato dalla scelta degli esercizi e dalla tecnica. gli esercizi di mcrobert sono gli stessi dei powerlifter (multiarticolari) la tecnica completamente diversa. stessi esercizi (seppure diverse varianti magari) ma con tecnica diametricalmente opposta cambiano TOTALMENTE il modo di allenarsi ed i risultati che si ottengono. scusa per prima nn ce l'ho mica con te solo che in tanti ci si mettono a criticare mcrobert con discorsi generali senza scendere nel dettaglio, semplicemente nn costruttivo. ciao 83
    Have a good Workout

  10. #10
    Roman2210 non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Localit
    Mestre
    Messaggi
    85

    Predefinito

    Ciao a tutti qualcuno disposto a vendermi almeno uno di questi libri? Mi va bene in qualsiasi formato! Per favore contattatemi a questa email: yaremchuk.roman@hotmail.com

    Grazie in anticipo!

  11. #11
    TonyStark non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Localit
    Toscana senz'acca
    Messaggi
    8

    Predefinito


    L'ultimo Libro di Mentzer e John Little "High-Intensity Training the Mike Mentzer Way" (quello uscito postumo) si trova in Inglese. Io l'ho comprato su un famosissimo sito internazionale di libri e l'ho letto 2 volte di seguito, tant' piacevole.
    Consigliatissimo a chi non ha problemi con la lingua inglese. Non esistono traduzioni in italiano.

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter