Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Per 4ca e chi ne sa!

  1. #1
    barbara non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    4

    Predefinito Per 4ca e chi ne sa!



    Buongiorno a tutti/e, il mio problema comune al 90 per cento delle donne, ossia l'eterno cruccio della parte superiore del corpo snella e la parte inferiore troppo "esuberante" e comunque non proporzionata rispetto al busto, unita alla ritenzione idrica che, maledizione, il mio nemico numero uno.
    Sono alta 1,58 peso 50 kg (con sensibili variazioni da un giorno all'altro... dipende da quanta acqua bevo...), allenamento due volte la settimana pesi + 25/30 minuti di cyclette, hart rate 130. Alimentazione carbo+verdura a pranzo e proteine+verdure a cena. spuntini e colazione con frutta e yogurt.
    Da quello che ho potuto leggere, 4ca dice di non allenare affatto la parte inferiore del corpo e di tenere le gambe alzate... Tutt'altro di quello che mi dice di fare il mio istruttore. Ora, visto che l'approccio di quest'ultiomo non mi ha fatto raggiungere l'obiettivo della perdita di 2/3 kg (di cui gran parte di acqua), vorresti essere cos gentile da darmi magiori informazioni?
    Grazie in anticipo.
    Barbara

  2. #2
    L'avatar di Andriol
    Andriol non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Dec 2002
    Messaggi
    202

    Predefinito

    In effetti se il problema principale la parte inferiore del corpo, da eviatare sono l'aerobica, allenamenti troppo intensi e voluminosi.........insomma di regola quello che pu sembrare pi assurdo. Dovresti puntare sull'allenamento per la parte superiore del corpo accompagnato da aun'alimentazione mirata ed tenere l'allenamento per le gambe al minimo, ad esempio in pressa tienile il pi in alto possibile, magari con le punte che escono dalla piattaforma. Cmq per altri consigli aspetta tutti gli altri.

  3. #3
    L'avatar di Gatta
    Gatta non   collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    302

    Predefinito

    Il consiglio di tenere le gambe in alto e' valido in ogni caso,
    c'e' chi consiglia anche di tenere le gambe leggermente sollevate rispetto al resto del corpo anche durante la notte, mettendo ad esempio un piccolo rialzo sotto il materasso, tutto questo per favorire il ritorno venoso.
    Per quanto riguarda l'esercizio fisico bisogna ricordare che anche il tono muscolare favorisce il ritorno venoso, solo che sforzi eccessivi e di durata prolungata a loro volta possono portare a un notevole accumulo di acido lattico e a una forte compressione dei vasi sanguigni, che provocano ulteriore ristagno di liquidi.

    Secondo me la cosa giusta da fare sulle gambe e' esercizio fisico non eccessivo (sia come durata che come intensita') e gambe in alto tutte le volte che puoi !

    Sentiamo cosa ne dice 4ca...

  4. #4
    barbara non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    4

    Predefinito

    In attesa di 4ca...
    grazie ad entrambi.
    in effetti suona strano... ok, allenamenti non intensi e poca aerobica... ma in pratica?

    la mia tabella prevede:

    leg extension 15 kg - 3 serie 10 rip.
    leg curl 15 kg - 3 serie 10 rip
    leg press orizz 50 Kg - 3 serie 10 rip
    leg press vert 40 Kg - 3 serie 10 rip
    adduttor mach 25 Kg - 3 serie 15 rip
    abduttor mach 25 Kg - 3 serie 15 rip
    calf machine 15 Kg - 3 serie 10/15 rip
    +
    25/30 minuti cyclette blanda...
    una volta alla settimana, il secondo giorno dedicato alla parte superiore del corpo...

    A questo punto sono piena di dubbi...

  5. #5
    4ca
    4ca non   collegato Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2002
    Messaggi
    3,966

    Predefinito

    scusa del ritardo barbara............il tuo e un'errore comine anzi direi che sono un sacco di errori, sia nell'uso dell'aerobica che in quello degl'esercizi e sopratutto nell'alimentazione, mi sa che il tuo istruttore nn ti sia di molto aiuto.
    il discorso delle ga,mbe alte e da applicare sopratutto dopo gl'allenamenti.

    Gatta ha detto un paio di cose giuste, nn troppo alllenamento infatti nn e il fare tanto che da il risultato ma sempre e cmq e la qualita di quello che si fa a risultare produttivo.
    tu qui hai postato il tuo lavoro per le gambe e in piu sembra che tiu faccia solo quello e nulla per la parte sopra il che invece e sbagliato poiche per far in modo che la circolazione si ristabilisca omeglio sia stimolata.
    poi fai un grosso errore.nn so se il programma te lo ha fatto l'istruttore, ma nn c;e qualita nel comporre glesercizi per le gambe, ad esempio nn si fanno mai adutori e abduttori la stessa sessione adirittua gl'adduttori io li faccio fare raramenrte una due volte ogni 4 settimane e una parte che si lavora bene anche con altri esercizi, poi per le donne nn e un grosso problema come invece loro pensano o i giornali e gl'istruttori ci fanno credere.
    Poi fare tre serie da 15 sia per adduttt che per abdutt e semplicemente ridicolo scusa se uso certi termini ma lo facccio per sottolineare................ora i due esercizi sembrano simili poiche in uno apri nell'altro chiudi ma il concetto e completamente differente, percio eseguirli in modo uguale e uno sbaglio enorme.
    poi tutto sto 3 x 10 ...... PIATTO
    poi nn ho capito ti alleni due volte e fai aerobica una?
    il tutto e un pochino poco (licenza)

    quello che in primi devi focalizzare e il problema e nn perdere 3 kili che potresti anche perderli e rimanere nelle stesse condizioni se nn peggiori.................pero per essere piu specifico dovrei vederti.................cmq fai gl'errori classici .............
    riguardo l'allenamento crittico anche il fatto che nn ci sia un lavoro specifico per i glutei nn per il fatto del tono o altro (magari li hai perfetti) ma perche essendo un muwscolo grande e darta la sua posizione ha una grande influenza sul disorso circolazione e fatto in determinati modi forza questa in punti strateggici.............la calf poiu la eviterei del tutto, e se proprio devi farla falla alla pressa 45 gradi se l'avete
    insomma per dirtela tutta la scheda fa schifo, metterei un'al;lenamento in piu toglerei l'aerobica del tutto (5 minuti camminata lenta all'inizio dell'allenaemnto)
    dovrei vedere com'e strutturato il resto dell'allenamento per la parte sopra importante anche per il risultato totale, e la dieta dividere i carbo dlle prot e un'errore, il frutto va bene come spuntino ma senza lo yogurt, e la mattina, nn vedo i grassi molto importanti per le donne e nn vedo una variazione nella dieta cosa importante per il risultato insomma direi tutto da rifare ma per altri eventiali consigli dovrei risentirti.
    ******************************
    ichiban
    *****************************"

  6. #6
    Wilma non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    57

    Predefinito

    Originally posted by Gatta
    Il consiglio di tenere le gambe in alto e' valido in ogni caso,
    c'e' chi consiglia anche di tenere le gambe leggermente sollevate rispetto al resto del corpo anche durante la notte, mettendo ad esempio un piccolo rialzo sotto il materasso, tutto questo per favorire il ritorno venoso.
    Per quanto riguarda l'esercizio fisico bisogna ricordare che anche il tono muscolare favorisce il ritorno venoso, solo che sforzi eccessivi e di durata prolungata a loro volta possono portare a un notevole accumulo di acido lattico e a una forte compressione dei vasi sanguigni, che provocano ulteriore ristagno di liquidi.

    Secondo me la cosa giusta da fare sulle gambe e' esercizio fisico non eccessivo (sia come durata che come intensita') e gambe in alto tutte le volte che puoi !

    Sentiamo cosa ne dice 4ca...
    Sono completamente daccordo con te
    Magari chiedendo anche a Very cosa ne pensa, visto che in fatto di rimettersi in forma ............. beh ............. non ha eguali

    w

  7. #7
    barbara non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Grazie mille 4ca,
    Scusa tu per il ritardo.
    Ho postato solo l'allenamento della parte inferiore del corpo, in realt sono due sessioni alla settimana di pesi pi due di attivit aerobica (cyclette) da 30 minuti ciascuna.
    Sar anche poco ma sinceramente di sbattermi senza vedere risultati apprezzabili mi sono anche bella che stufata.
    Per quanto riguarda la dieta ho postato un'indicazione di massima, consumo regolarmente anche olio extravergine di oliva, lo spuntino o a base di frutta o a base di yogurt (i ch non toglie che magrari una dieta che non va bene per niente per i miei obiettivi...)
    La scheda m l'ha stilata il mio istruttore, e sinceramente qualche dubbio venuto anche a me... Per quanto riguarda i glutei pensavo che li allenassi alla leg press...
    Per favore, dammi un consiglio, cosa devo fare per migliorare la situazione?
    Chiedimi pure tutto cio' che hai bisogno di sapere!
    Grazie in anticipo
    Barbara

  8. #8
    barbara non   collegato Principiante
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    4

    Predefinito

    per favore, qualche consiglio????
    Grazie!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Due parole . . .
Siamo nati nel 1999 sul Freeweb. Abbiamo avuto alti e bassi, ma come recita il motto No Pain, No Gain, ci siamo sempre rialzati. Abbiamo collaborato con quella che al tempo era superEva del gruppo Dada Spa con le nostre Guide al Bodybuilding e al Fitness, abbiamo avuto collaborazioni internazionali, ad esempio con la reginetta dellOlympia Monica Brant, siamo stati uno dei primi forum italiani dedicati al bodybuilding , abbiamo inaugurato la fiera Fitness con gli amici Luigi Colbax e Vania Villa e molto altro . . . parafrasando un celebre motto . . . di ghisa sotto i ponti ne passata! ma siamo ancora qui e ci resteremo per molto tempo ancora. Grazie per aver scelto BBHomePage.com
Unisciti a noi !
BBHomePage
Visita BBHomePage.com

Home