Sign Up Now FAQ
Signup Now
Per poter scrivere un nuovo messaggio o rispondere a quelli esistenti
ed entrare a far parte della community, è necessario registrarsi.
Eicos il Software per la Dieta a Zona
Scarica oggi Eicos e crea il tuo piano alimentare secondo i principi della Dieta a Zona.
Eicos è la soluzione ideale per provare tutti i benefici della Dieta a Zona del Dott. Barry Sears
Schede d'allenamento
Composizone nutrizionale degli alimenti
Indice Glicemico degli alimenti
Galleria Fotografica Professionisti
Invia una Cartolina

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 23

Discussione: caffeina e insulina.

  1. #1
    robespierre non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    771

    Predefinito caffeina e insulina.



    Come da titolo.

    so che la caffeina appartiene al gruppo delle purine, che è un alcaloide che stimola l'snc(ma va!) che da una leggera vasodilatazione e che aumenta la lipolisi.

    avevo inoltre letto che peggiora la risposta insulinica ed è quindi sconsigliato utilizzarla insieme a zuccheri.

    facendo un carb cycling pensavo quindi di evitarla per non subirne gli effetti negativi.
    l'altro giorno ho letto però un articolo sul thè verde in cui si diceva che, ad esempio, la caffeina ha un azione così poco rilevante che i polifenoli contenuti nel thè verde avevano un'azione vantaggiosa che soverchiava la negativa della caffeina...
    la domanda dunque è:quanto è rilevante l'effetto della caffeina sulla reazione insulinica?

  2. #2
    Mimmolino non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    1,67 m x 72 Kg
    Messaggi
    282

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robespierre Visualizza Messaggio
    Come da titolo.

    so che la caffeina appartiene al gruppo delle purine, che è un alcaloide che stimola l'snc(ma va!) che da una leggera vasodilatazione e che aumenta la lipolisi.

    avevo inoltre letto che peggiora la risposta insulinica ed è quindi sconsigliato utilizzarla insieme a zuccheri.

    facendo un carb cycling pensavo quindi di evitarla per non subirne gli effetti negativi.
    l'altro giorno ho letto però un articolo sul thè verde in cui si diceva che, ad esempio, la caffeina ha un azione così poco rilevante che i polifenoli contenuti nel thè verde avevano un'azione vantaggiosa che soverchiava la negativa della caffeina...
    la domanda dunque è:quanto è rilevante l'effetto della caffeina sulla reazione insulinica?
    Presa senza zucchero, è zero. Per dolcificarlo usa un qualsiasi (senza esagerare) tipo di dolcificante a zero calorie es: dietor, tic, aspartame.

  3. #3
    L'avatar di menphisdaemon
    menphisdaemon non  è collegato Insane Moderator
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    92 Kg di cattiveria allo stato brado!!!
    Messaggi
    9,154

    Predefinito

    Se non sbaglio riduce l'uptake di glucosio di circa il 50-55% quindi andrebbe dissociata da questo o comunque ciclizzata.

  4. #4
    robespierre non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    771

    Predefinito

    my dear mimmolino, non hai centrato l'argomento, la dolcificazione del caffè è un argomento di interesse nullo per quanto mi riguarda, dato che, il caffè, lo prendo amaro e dato che so già che presa senza zuccheri non c'è interazione con gli zuccheri(sono arguto eh?]#)

    tornando IT, la curiosità è:

    -il peggioramento dato dalla caffeina alla risposta insulinica, quanto è un effetto reale e marcato e quanto una speculazione teorica?
    -quanto può essere svantaggioso l'abbinamento a carbo?
    na
    a che pro questo?
    capire se con carbo molto molto alti periwo(vedi carb cycling) riguardo all'assunzione di caffeina prewo i pro fossero + o - dei contro

  5. #5
    robespierre non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    771

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da menphisdaemon Visualizza Messaggio
    Se non sbaglio riduce l'uptake di glucosio di circa il 50-55% quindi andrebbe dissociata da questo o comunque ciclizzata.
    hai postato mentre scrivevo la risposta a mimmolino, capito, essendo in un ciclo di forza mi era venuta la voglia di usarla, penso che però, visto come mi alimento, la eviterò.grazie

  6. #6
    L'avatar di menphisdaemon
    menphisdaemon non  è collegato Insane Moderator
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    92 Kg di cattiveria allo stato brado!!!
    Messaggi
    9,154

    Predefinito

    Io cmq non farei estremismi anche perchè devi tenere presente che la caffeina ha una sua vita nel torrente ematico in cui esplica la sua azione...

  7. #7
    robespierre non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    771

    Predefinito

    eh si, però tenendo carbo prewo during wo e post wo, se assumo la caffeina perchè mi aiuti durante il wo, la frittata è cotta.
    penso che me la riserverò in definizione o bodyrecomp quando farò
    prewo a mct post wo a bcaa+ eaa
    grazie mille , ti rireppo appena posso!

  8. #8
    Mimmolino non  è collegato Mr Italia
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    1,67 m x 72 Kg
    Messaggi
    282

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robespierre Visualizza Messaggio
    my dear mimmolino, non hai centrato l'argomento, la dolcificazione del caffè è un argomento di interesse nullo per quanto mi riguarda, dato che, il caffè, lo prendo amaro e dato che so già che presa senza zuccheri non c'è interazione con gli zuccheri(sono arguto eh?]#)

    tornando IT, la curiosità è:

    -il peggioramento dato dalla caffeina alla risposta insulinica, quanto è un effetto reale e marcato e quanto una speculazione teorica?
    -quanto può essere svantaggioso l'abbinamento a carbo?
    na
    a che pro questo?
    capire se con carbo molto molto alti periwo(vedi carb cycling) riguardo all'assunzione di caffeina prewo i pro fossero + o - dei contro
    Dove è trapelato che la caffeina aumenti la resistenza all'insulina?

  9. #9
    L'avatar di °°sOmOja°°
    °°sOmOja°° non  è collegato Power Doctor -[]-----[]-
    Data Registrazione
    May 2004
    Messaggi
    24,444

    Predefinito

    ciao
    basta leggere su pubmed per scoprire che la caffeina peggiora la risposta insulinica dopo un pasto ricco di carboidrati.

    essendo un cultore dell'argomento nutrizione (e un amante del caffè ) ho approfondito senza però riuscire a sbrogliare interamente la matassa
    ti darò alcune info, frutto del mio peregrinare sulla rete e sui miei libri di medicina, spero di non essere troppo prolisso (ma infondo, chi è causa del suo mal pianga se stesso)


    - la caffeina riduce la sensibilità insulinica dei tessuti periferici (quali? quanto?) , perchè, dopo un pasto glucidico + caffeina i livelli di insulina sono aumentati rispetto al solo pasto glucidico (per esempio carico orale di glucosio all'europea: 75g)

    il meccanismo per cui questo accadrebbe è essenzialmente legato alla capacità della caffeina di aumentare i livelli intracellulari di AMP ciclico, tramite l'inibizione della fosfodiesterasi, il quale a sua volta determina: (tramite attivazione di una cascata enzimatica)
    - lipolisi
    - glicolisi
    e di conseguenza contrastano gli effetti dell'insulina (che è lipogenica e glicogenosintetica)

    inoltre la caffeina determinerebbe una risposta simile a quella indotta dallo stress, inducendo quindi rilascio di catecolamine e cortisolo (in minor misura)
    ed è risaputo che questi ormoni inducono resistenza insulinica.

    però se l'effetto anti-insulinico fosse espletato solo a livello epatico
    l'aumento dei livelli di insulina e della glicemia potrebbero facilitare la captazione di glucosio da parte delle cellule muscolari (aumentando la sintesi di glicogeno muscolare = cosa buona)

    se l'effetto anti-insulinico fosse espletato anche a livello del tessuto adiposo
    si otterrebbe una riduzione della sintesi di grasso di deposito proprio durante quelle situazioni che normalmente la favoriscono (aumentata disponibilità di glucosio e insulina, in questo caso)

    se invece l'effetto anti-insulinico fosse prevalentemente a livello muscolare l'utilizzo di caffeina insieme a pasti glucidici sarebbe fortemente sconsigliabile

    altre info:

    - l'utilizzo di caffè intero determina un aumento della risposta insulinica minore rispetto all'assunzione di sola caffeina
    da questo deduciamo che nel caffè ci possa essere qualcosa in grado di ridurre l'insulino resistenza

    - il caffè intero conteine caffeina e centinaia di altri prodotti antiossidanti (pensa che è la maggiore fonte di anti ossidanti nella nostra dieta) e acido clorogenico che si pensa siano responsabili del fenomeno paradosso di cui parlavo prima (sensibilizzazione insulinica)
    inoltre è risaputo che il consumo di moderate\elevate quantità di caffè per anni riduce il rischio di insorgenza di diabete tipo 2 (il tipo di diabete che risente maggiormente dello stile di vita e delle abitudini alimentari)

    e ancora..

    - il caffè decaffeinato migliora la sensibilità insulinica (come volevasi dimostrare)

    - la caffeina inibisce i recettori per l'adenosina, espletando un'attività anti-infiammatoria e anti-dolorifica

    per il momento non aggiungo altro
    spero di esserti stato utile.

    ah, dimenticavo,
    se segui una carb-cycling, nelle fasi ipoglucidiche l'utilizzo di caffeina è indicatissimo (anche perchè i livelli di insulina circolante saranno bassi)
    l'emivita della caffeina è variabile ma puoi considerarla intorno a 4 ore
    quindi consumandola con la giusta tempistica non dovresti influenzare l'uptake del glucosio post-workout
    considera oltretutto che di per sè l'allenamento aumenta la sensibilità insulinica
    Ultima modifica di °°sOmOja°°; 02-09-2009 alle 04:30 PM

  10. #10
    L'avatar di Ezekius
    Ezekius non  è collegato Master Olympia
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    173cmx78kg
    Messaggi
    2,412

    Predefinito

    Per diventare prolisso come Robespierre devi sforzarti un pò di più, Somoja

  11. #11
    robespierre non  è collegato Mr Universo
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    771

    Predefinito

    adesso con sta cosa del decaffeinato mi hai fatto venire in mente terribili idee, del tipo nel pre wo , con una grossa quantità di carbo prendermi un bel torbone di decaffeinato

    il dubbio era appunto venuto dal fatto che, desiderando il supporto in spinta dato dal caffè(dato che la crea su di me non fa un cavolo), avevo pensato di introdurlo pre wo, temendo però le conseguenze che ne conseguono.

    avevo pensato inoltre al thè verde che, grazie all'enorme quantità di polifenoli, migliora la risposta insulinica...insomma, troveremo un sistema!

    p.s. ripeto quel che ho detto in un altro topic.
    se c'è qualche amante della ''scienza'' come me, potremmo organizzare un gruppetto munito di stick per la misurazione dell'insulina e fare un bel monitoraggio di gruppo, se siete interessati fatemi sapere...perchè?
    per levarci un pò di domande tipo:
    ma la sensibilità insulinica a colazione?
    ma il caffè e la risposta insulinica?
    l'ala funziona?
    etc etc etc

    ah, ovviamente,@ somoja rep appena posso,

  12. #12
    L'avatar di menphisdaemon
    menphisdaemon non  è collegato Insane Moderator
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    92 Kg di cattiveria allo stato brado!!!
    Messaggi
    9,154

    Predefinito

    Beh, se hai voglia di fare quell'esperimento sarebbe interessante..

    Per quanto riguarda il decaffeinato lascia stare..solitamente la caffeina viene estratta con processi chimici..al limite prendi quelli che la estraggono tramite anidride carbonica, ma anche li diffiderei..

    Per quanto riguarda predere il deca pre wo a che pro??

  13. #13
    L'avatar di glutammico
    glutammico non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    stacco 2,3bw- panca 1,5bw-squat2,1bw
    Messaggi
    2,807

    Predefinito

    Non sono tenuti a scrivere se l'estrazione e' stata fatta con il diossido o con il diclorometano ( credo )

  14. #14
    L'avatar di menphisdaemon
    menphisdaemon non  è collegato Insane Moderator
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    92 Kg di cattiveria allo stato brado!!!
    Messaggi
    9,154

    Predefinito

    ovviamente si, ma un amico su BW mi ha detto che da analisi fatte anche quelli decaffeinati con estrazione naturale sono pieni di porcate...

  15. #15
    L'avatar di glutammico
    glutammico non  è collegato Arnold Schwarzenegger
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    stacco 2,3bw- panca 1,5bw-squat2,1bw
    Messaggi
    2,807

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da robespierre Visualizza Messaggio

    p.s. ripeto quel che ho detto in un altro topic.
    se c'è qualche amante della ''scienza'' come me, potremmo organizzare un gruppetto munito di stick per la misurazione dell'insulina e fare un bel monitoraggio di gruppo, se siete interessati fatemi sapere...perchè?
    per levarci un pò di domande tipo:
    ma la sensibilità insulinica a colazione?
    ma il caffè e la risposta insulinica?
    l'ala funziona?
    etc etc etc
    io il misuratore ce l'ho...ma non contare su di me... non amo la scienza ( e non amo bucare il mio corpo piu' volte al giorno )

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Consigliati per Voi
Seguici su Facebook Seguici su Google+ Seguici su Twitter